Commento Critico

Stringe Isabel Carafi i soggetti delle immagini in forme geometriche rinunciando ad ogni legame con la ripresa figurativa della realtà.

Così struttura delle figure primitive ed elementari, che si moltiplicano per incatenarsi una accanto all’altra.
Dominano altre forme più radicali, emergenti per il contorno netto, e di un sicuro colore nero. Entra tra le figure nere e marroni, campite su uno sfondo bianco, per vicinanza ed attrazione un dialogo.

 

Maria Lucia Ferraguti

Posted in Blog. RSS 2.0 feed.